TRASPOSIZIONE DEI GROSSI VASI

04 marzo 2016
Lettera T

TRASPOSIZIONE DEI GROSSI VASI



Cardiopatia congenita caratterizzata dall'origine dell'aorta dal ventricolo destro e dell'arteria polmonare dal ventricolo sinistro. La sopravvivenza è possibile soltanto grazie ad altre malformazioni associate: persistenza del dotto arterioso, comunicazione interventricolare e interatriale, atresia della tricuspide. Si parla invece di trasposizione corretta quando si ha l'inversione anche dei ventricoli, per cui l'arteria polmonare riceve sangue venoso e l'aorta sangue arterioso.



Lettera T:
Vedi i termini con la Lettera T (625)


Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  Esperto risponde  |
Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti
L'esperto risponde