01/09/04  - ABORTI SPONTANEI - Salute femminile

01 settembre 2004

ABORTI SPONTANEI





Domanda del 01 settembre 2004

Domanda: ABORTI SPONTANEI


Domanda di Salute femminile, inviata in data 01 settembre 2004.

MI CHIAMO MARIA HO 36 ANNI, PURTROPPO HO AVUTO 3 ABORTI SPONTANEi HO FATTO DIVERSE ANALISI MA TUTTE CON ESITO NEGATIVO. HO FATTO UNA ISTEROSCOPIA E MI ANNO TROVATO CHE AVEVO UTERO SUB SETTO HO FATTO UN INTERVENTO CHE è ANDATO BENE, IL MIO GENECOLOGO HA DETTO CHE IO POTEVO PROVARE A RIMANERE INCINTA MA PURTROPPO HO AVUTO UN ALTRO ABORTO. VORREI SAPERE CHE ESAME DEVO FARE PER CAPIRE IL MOTIVO DEI MIEI ABORTI?
Risposta del 04 settembre 2004

Risposta di FABIO SAPIENZA


Ha fatto le analisi per le sindromi trombofiliche? Screening per mutazioni fatt II, fatt. V Leiden, MTHFR e la ricerca di autoanticorpi che possono essere connessi ad aborto ? (Anticorpi anticardiolipina, LAC,antifosfolipidi)?

Dott. Fabio Sapienza
Specialista attività privata
ROMA (RM)



Il profilo di FABIO SAPIENZA
Risposta del 04 settembre 2004

Risposta di ENRICO MICHELINO MESSALLI


Per tentare una risposta con un minimo di fondatezza bisogna conoscere l'epoca gestazionale in cui si sono verificati gli eventi abortivi, con la successione temporale. Per aborti entro le 12 settimane può essere utile rivalutare la cavità uterina con una isteroscopia di controllo ed eseguire, comunque, una mappa cromosomica dei coniugi ed un accurato esame seminale del partner.

Dott. Enrico Michelino Messalli
Universitario
NAPOLI (NA)



Il profilo di ENRICO MICHELINO MESSALLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti