13/11/00  - Acetone - Infanzia

13 novembre 2000

Acetone





Domanda del 13 novembre 2000

Domanda: Acetone


Domanda di Infanzia, inviata in data 13 novembre 2000.

Perchè vien l'acetone ai bambini? A mio figlio di 5 anni e mezzo viene almeno 1 volta all'anno d'inverno. Può essere da un'alimentazione scorretta, cosa che non credo di mio figlio, mangia di tutto però spesso mangia anche varie schifezze dei ragazzi... o vi possono essere altri fattori? Ha spesso il mal di pancia e soffre per quasi tutto il periodo scolastico di tosse non ancora ben identificata.
Risposta del 10 dicembre 2000

Risposta di VITTORINO GIUSSANI


L'acetone non e' una malattia ma un sintomo, cioe' l'espressione di un disturbo che si manifesta spesso nei bambini. Esso compare quando l'organismo, per ottenere l'energia necessaria al suo funzionamento, non avendo a disposizione carboidrati (zuccheri) da bruciare, e' costretto ad utilizzare i grassi, che nell'organismo sono sempre disponibili. E' come se il motore di una macchina, che di solito funziona a benzina, ad un certo momento funzionasse a gasolio, producendo un denso fumo nero. Nell'organismo umano, il 'fumo' prodotto dall'aver bruciato i grassi si rende manifesto con un alito caratteristico, simile a quello di frutta marcia, e dalla presenza di acetone nelle urine. I bambini sono piu' portati degli adulti a soffrire di acetone perche' non possiedono una sufficiente riserva di carboidrati (zuccheri) cui attingere energia. Tutte le volte che un bambino mangia poco o digiuna, oppure quando insorge una malattia acuta febbrile (gastroenterite , tonsillite,, Influenza ecc.) si determina una scarsa o assente disponibilita' di carboidrati (zuccheri) con conseguente possibile comparsa di acetone.

Dott. VITTORINO GIUSSANI
Medico Ospedaliero



Il profilo di VITTORINO GIUSSANI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Infanzia



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti