17/01/05  - Acne - Pelle

17 gennaio 2005

Acne




Domanda del 17 gennaio 2005

Domanda


Salve,
sono una ragazza di 25 anni. Soffro di acne papulo-pustolare del volto dall'età di 21. Ho assunto il diane per tre anni, senza nessun risultato.Da marzo scorso, ho fatto un controllo ecografico alle ovaie ed è stato riscontrata una tendenza microfollicolare.Così,ho sospeso il diane, il dermatologo mi prescritto l'isotrexin crema,il detergente di pulizia effaclar, e una crema idratante-levigante effaclar. Mentre in concomitanza ho assunto la pillola Armonet e mezza compressa di Anrocur associata ai primi dieci giorni dell'assunzione della pillola.Così è andata avanti fino a settembre,con scarsissimo successo. Il dermatol. sostituisce l'isotrexin con una preparazione all'acido glicolico al 10% e la clindamicina all'1%.e l'efflacar con un detergente delicato. Ed ho avuto un peggioramento non indifferente che è stato ammesso dallo stesso specialista. Ora,sono in cura con un altro dermatologo e con lo stesso endocrinologo.Assumo da due giorni, l'aisoskin da 20 mg al mattino, da 10 alla sera e utilizzo un detergente purificante delicato e uno scrub delicato. Ma assieme all'armonet e l'androcur. ora,vorrei chiedele secondo lei l'associazione dei due farmci è pericolosa? e soprattutto è necessaria? Potre fare a meno di assumere ancora ormoni visto che non ho avuto nessun miglioramento in questo anno?Grazie per l'attenzione. Distinti saluti. Carla.

Risposta del 25 gennaio 2005

Risposta di CARLO MAZZATENTA


Credo che la terapia attuale sia oggettivamente corretta. L'associazione di Androcur (un antiandrogeno) ad una pillola di nuova generazione (a basso dosaggio) è generalmente fatta in caso di acne associati a problemi ormonali di base. La prescrizione da parte di un endocrinologo della terapia dovrebbe essere una garanzia. L'Aisoskin (isotretinoina) è invece il farmaco più efficace nella terapia dell'acne. Credo quindi che possa andare avanti con fiducia e nell'arco di alcuni mesi vedrà sicuramente degli ottimi risultati.

Dott. Carlo Mazzatenta
Medico Ospedaliero
LUCCA (LU)



Il profilo di CARLO MAZZATENTA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Pelle



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Perché sudiamo? Cause e rimedi
Pelle
18 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Perché sudiamo? Cause e rimedi
Come avere una pelle liscia e morbida senza peli superflui
Pelle
17 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Come avere una pelle liscia e morbida senza peli superflui
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Pelle
10 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti