16/02/05  - Acne - Pelle

16 febbraio 2005

Acne




Domanda del 16 febbraio 2005

Domanda


Gentile Dottore, le scrivo per un problema di acne. All'età di 18 anni iniziai a prendere la pillola anticoncezionale senza avere nessun problema di acne prima. Dopo due anni di assunzione, decisi di smetterla ed a distanza di sei mesi dalla sospensione mi è comparsa una forma di acne concentrata soprattutto su fronte e mento. La mia ginecologa mi prescrisse la pillola Diane e da allora continuo a prenderla con sospensioni ogni tre anni. Durante le sospensioni ricompare l'acne. Ora all'età di 27 anni, dopo una sospensione di sei mesi è ricomparsa l'acne e dopo già quattro mesi di Diane non accenna più ad andare via. E' possibile che non sia più curabile con la Diane? Secondo lei c'è un metodo definitivo per curare questo tipo di acne, senza prendere la pillola a vita? Certa di una Sua risposta, anticipatamente La ringrazio. Barbara
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Pelle



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Pelle
10 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Protezione solare. Tutto quello che c’è da sapere
Pelle
09 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Protezione solare. Tutto quello che c’è da sapere
Couperose: quella pelle troppo reattiva
Pelle
02 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Couperose: quella pelle troppo reattiva