03/01/05  - Adenocarcinoma gastrico - Stomaco e intestino

03 gennaio 2005

Adenocarcinoma gastrico




Domanda del 03 gennaio 2005

Domanda


circa un'anno fà a mio marito è stato diagnosticato un adenocarcinoma gastrico. I chirurghi che hanno operato, esattamente il 29 gennaio 2004, sono stati subito fiduciosi nei nostri confronti dicendo che l'operazione era andata a buon fine, sebbene furono costretti ad asportare anche la colecisti, nella quale (senza accorgersene prima dell'intervento) erano ammassati dei calcoli. Dopo l'operazione mio marito è entrato in cura da un oncologo. Ogni quattro mesi ripete gli esami necesseri richiesti, fin'ora l'oncologo che lo segue non ha reputato necessaria la chemioterapia, nè l'assunzione di farmaci. Per ignoranza o per vergogna non ho mai rivolto all'oncologo una domanda, che rivolgo a voi..dall'intervento in poi, ma soprattutto negli ultimi mesi, le feci sono fortemente maleodoranti come anche gli involontari gas intestinali che hanno un odore quasi asfissiante. Vorrei conoscere il vostro parere medico, può essere un campanello d'allarme di qualcosa di grave? Sono molto preoccupata.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Stomaco e intestino
20 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio