11/08/04  - Alla ricerca di una gravidanza - Salute femminile

11 agosto 2004

Alla ricerca di una gravidanza




Domanda del 11 agosto 2004

Domanda


Gent.mi Dottori, sono circa due anni che tento senza alcun risultato di avere un bambino. Tutte le analisi effettuate non rilevano alcun ostacolo. La mia domanda è questa: soffro di intolleranze alimentari varie e gravi che sto curando con una ferrea dieta e, ahimè, con l'assunzione giornaliera di cortisone in misura di 0,5 mg al dì. Quanto può interferire questo farmaco con la riuscita di una gravidanza? E soprattutto, nel caso dovesse arrivare il tanto desiderato bebè, che effetti si possono manifestare? Grazie in anticipo per la Vs. cortese risposta.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia
Salute femminile
08 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia