27/10/17  - Alterazione esami funzionalità epatica - Fegato

27 ottobre 2017

Alterazione esami funzionalità epatica





Domanda del 27 ottobre 2017

Domanda: Alterazione esami funzionalità epatica


Domanda di Fegato, inviata in data 27 ottobre 2017.

Buongiorno dottore io sono una donna di 32anni, esattamente da un anno ho problemi al fegato: i valori gamma GT alti che mese per mese sono andati sempre ad aumentare, attualmente da l'ultimo esame la gamma GT 166 fosfatasi alcalina 699 transaminasi GOT 44 Gpt 72. nel corso di questo anno ho fatto sempre esami del sangue e anche per epatite ma non ne sono state riscontrate, ecografia addome ma non è risultato niente tutto nella norma e anche da una risonanza magnetica lo stesso,mi hanno solo diagnosticato una steaosi epatica con solo cura di dieta e perdere peso,e non prendere nessuna medicina di nessuno tipo e niente bevande alcoliche, da un anno ho seguito tutto ciò è da ultima visita che ho fatto mi hanno detto che bisogna fare una biopsia per vedere se ho qualche malattia rara o genetica al fegato, io sono molto preoccupata e al momento ho rifiutato di fare, non so cosa fare e vorrei un aiuto un consiglio medico da lei e sapere se dovrei farla la biopsia o altro,a volte ho molto debolezza, sonnolenza stanchezza... Ho fatto anche il fibroscan ed è andato bene.....In passato ho solo fatto frequente assunzione di fans e prendevo pilolla anticoncezionale e ora tutto sospeso da un anno e soffro di asma bronchiale allergico ....la ringrazio anticipatamente per la sua risposta....E aspetto con ansia una sua risposta....
Risposta del 30 ottobre 2017

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Alcuni esami importanti, come quelli per l' epatite, come l' ecografia e il fibroscan sono normali. Tuttavia gli enzimi sono in aumento. quindi sono d' accordo che una diagnosi precisa potrà essere fatta con la biopsia. Non deve temerla : è una procedura molto semplice, non pericolosa e - come ho detto - permetterà di fare una diagnosi precisa e orienterà verso una terapia adeguata.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Fegato



Potrebbe interessarti