14/06/08  - Analisi alla mammella - Malattie infettive

14 giugno 2008

Analisi alla mammella





Domanda del 14 giugno 2008

Domanda: Analisi alla mammella


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 14 giugno 2008.

salve, vorrei porVI una domenda molto delicata ..sono molto preoccupata, ho fatto una serie d'esami al seno e mi hanno riscontrato: nel cavo acsellare si segnala la presenza di linfonodo aumentato di volume con ecostruttura parzialmente irregolare, altro linfonodo di diamentro 1 cm è presente nella stessa sede non evidenti formaz occupanti spazio delle mammelle.... poi nell'ultimo esame c'e scritto : in sede ascellare sinistra preso area ipoecogena con conservazione del centro chiaro e senza segni d'infiltrazione capsulare...... ecco vorrei chiedere se devo preoccuparmi di presenza di tumori visto che ne ho avuto gia uno al seno.... per favore aiutatemi perche sono disperata , attendo una Vostra risposta grazie
Risposta del 19 giugno 2008

Risposta di DANIELE LA FORGIA


L'ecografia è una tecnica molto operatore dipendente e cioè uno stesso reperto può essere interpretato in modo molto diverso a seconda del medico per cui non si può essere categorici nel giudizio; i dati che lei fornisce indicherebbero un dubbio da parte del medico anche se lieve , tuttavia molti linfonodi anche normali presentano morfologia irregolare senza essere linfonodi metastatici. Sarebbe anche importante sapere se l'ascella di cui si parla è dallo stesso lato del tumore già operato al seno e se è stato valutato il linfonodo sentinella all'atto dell'intervento.
Tuttavia per togliere ogni dubbio basterà fare una biopsia (meglio un micro-istologico più che un citologico) magari in un Centro di Senologia.
Prima di farla è inutile fasciarsi la testa anche perchè la maggior parte di queste situazioni si risolve poi con un nulla di fatto.

Dott. Daniele La Forgia
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Radiodiagnostica
GENOVA (GE)



Il profilo di DANIELE LA FORGIA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti