30/08/04  - Aneurisma cerebrale - Malattie infettive

30 agosto 2004

Aneurisma cerebrale





Domanda del 30 agosto 2004

Domanda: Aneurisma cerebrale


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 30 agosto 2004.

in caso di aneurisma cerebrale si muore? dopo la perdita di coscienza cosa bisogna fare? quali sono i fattori di rischio e prevenzione?dove si cura meglio.La domanda riguarda mio fratello di 37 anni
Risposta del 02 settembre 2004

Risposta di MARCO MAGNANO


L'aneurisma di per se non e' mortale se non si rompe. L'unica prevenzione e' il controllo della pressione arteriosa. Non ci sono esami di screening che permettono la diagnosi precoce nella popolazione asintomatica. La sintomatologia di esordio di una emorragia subaracnoidea (una temibile complicanza dell'aneurisma) e' il mal di testa trafittivo improvviso. Se si sopravvive al primo episodio (spesso mortale) e' elevata la recidiva entro le 24 ore.
La diagnosi di emorragia subaracnoidea si fa con la TAC.
La riparazione dell'aneurisma si effettua in molti casi con una tecnica endovascolare neuroradiologica (embolizzazione)

Dott. Marco Magnano
Medico Ospedaliero



Il profilo di MARCO MAGNANO
Risposta del 02 settembre 2004

Risposta di ANDREA GORI


Sono questioni che devono essere affrontate da un neurologo che sicuramente chiederà una consulenza neuroradioogica stumentale ed eventualmente neurochirurgica

Dott. Andrea Gori
Medico Ospedaliero



Il profilo di ANDREA GORI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti