22/04/13  - Angioma osseo - Scheletro e Articolazioni

22 aprile 2013

Angioma osseo





Domanda del 22 aprile 2013

Domanda: Angioma osseo


Domanda di Scheletro e Articolazioni, inviata in data 22 aprile 2013.

buon giorno dottore
dopo una risonanza mi hanno riscontrato un angioma nel corpo c7 che occupa completamenta struttura vertebrale
angioma di 2 cm nel corpo d4 e ulteriore a palizzata nel corpo d7 due lesionisimili sono evidenti per d11 e d12
protrusione posteriore centrale lieve del disco c3 c4
non immagini di ernia
ulterire angioma di 2 cm nel corpo l3
sono molto preoccupato ho fatto la risonanza dopo che ho passato 3 gioni di dolori atroci e parziale immobilita alla spalla sinistra
attendo con ansia una risposta e un consiglio su cosa fare
cordiali saluti
pratico ciclismo a livello amatoriale e come lavoro eseguo montaggi di mobili
Risposta del 23 aprile 2013

Risposta di CLAUDIO DEBORTOLI


Buongiorno. Se non ho interpretato male, nel suo post lei parla di "dolori atroci" alla spalla, mentre il referto radiografico fa riferimento alla colonna vertebrale.
In effetti, le cose segnalate dal radiologo potrebbero essere alterazioni di scarso o nullo significato clinico, potrebbero cioè non avere alcuna rilevanza, mentre la causa del dolore alla spalla è da ricercare altrove.
E' necessario che ne parli con uno specialista, di persona, che saprà inquadrare correttamente la situazione.
Cordiali saluti

Dott. Claudio Debortoli
Medico Ospedaliero
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Sassuolo (MO)

Il profilo di CLAUDIO DEBORTOLI
Risposta del 24 aprile 2013

Risposta di PASQUALE PRISCO


Gentile paziente,
un angioma vertebrale è costituito dalla presenza di un numero anormale di vasi sanguigni che si sviluppano nel corpo vertebrale, indebolendolo e con la semplice presenza, e con la pulsazione dei piccolo vasi, che distruggono lentamente le trabecole ossee.
Gli Angiomi possono essere parzialmente o completamente eliminati mediante applicazioni di ROENTGENTERAPIA.
Quello più pericoloso interessa il corpo della settima vertebra cervicale e può essere la causa del dolore.
Esistono centri specializzati per il trattamento, che con una serie di sedute potrebbero eliminare la patologia a quasi sicuramente anche la sintomatologia dolorosa.
Mi tenga al corrente.
Saluti


Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Il profilo di PASQUALE PRISCO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
News
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Interviste
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità