19/02/08  - Ansia - Salute femminile

19 febbraio 2008

Ansia




Domanda del 19 febbraio 2008

Domanda


Gentile Dottore,
sono una donna incinta di 35 anni alla 23 settimana di gravidanza. Finora da tutti i controlli eseguiti (amniocent e ecograf morf) nessun problema e' stato rilevato.
Pressoche' da inizio gravidanza per i motivi piu' diversi (lavorativi ed extra) ho alternato momenti di tranquillita' a momenti di intenso stress e ansia. A volte questi episodi sono stati innescati da piccoli problemi di salute che- non so se a causa degli sbalzi ormonali- ho eccessivamente enfatizzato. Dal momento che da persone comuni mi sentivo ripetere che l'ansia nuoce al feto ho navigato su internet trovando info poco rassicuranti:adhd, danni cerebrali, disturbi del comportamento dopo la nascita e via dicendo. Certo queste notizie non hanno certo aiutato a ritrovare un po di serenita'..
Le chiedo quali sono i rischi per il feto causati da stress e Ansia materna nella speranza di non aver fatto danni e di poter archiviare questo periodo proseguendo con una gravidanza tranquilla. Grazie.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia
Salute femminile
08 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia