11/04/13  - Ansia - Mente e cervello

11 aprile 2013

Ansia





Domanda del 11 aprile 2013

Domanda: Ansia


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 11 aprile 2013.

Salve,
in passato, sin dall'età di dodici anni circa, ho iniziato a soffrire di D.O.C.
Circa tre anni fa, dopo la visione di un film, ed esattamente all'indomani ho avuto una crisi di pianto, paura e ansia con forte senzazione di dolore all'epigastrio, fortunatamente con l'aiuto del farmaco Lexotan gocce sono riuscito a superare il brutto momento, devo dire che le compulsioni sono del tutto sparite, a volte soltanto pensieri negativi e ripetizioni mentali.
A distanza di un anno ho avuto un'altra ricaduta, questa volta più leggera e sempre con l'assunzione del Lexotan sono riuscito a venirne fuori.
Sempre a distanza di un'anno ho avuto un'ulteriore ricaduta, ma questa volta sono dovuto ricorrere all'aiuto dello Psiachiatra, ove mi ha prescritto il Sereupin 20mg e il Lexotan.
Con molta paura ho iniziato ad assumere questo nuovo farmaco, e per due anni sono stato bene.
Purtroppo da Lunedì scorso, ho avuto una ricaduta, premetto che non ho mai abbandonato il Sereupin al contrario dello Psichiatra che non ci vado più. Adesso mi sento veramente scoraggiato pensavo di riuscire ad essere esente da ansia e invece sono ricaduto. Attualmente non ho ancora iniziato il Lexotan e sono molto combatutto se andare o meno dallo Psichiatra.
Ciò che non sopporto è il forte peso all'epigastrio, ho sempre avuto paura nel prendere psicofarmaci, anche perchè occupandomi di diversamente abili devo essere sempre vigile!
Solo per informarVi sono affetto da Schwannomatosi dei nervi periferici e nel 2006 ho subito un intervento di Tireodectomia totale.
Cosa mi consigliate?
In attesa di una Vs cortese risposta porgo cordiali saluti.
Risposta del 13 aprile 2013

Risposta di MARCO PAOLEMILI


Il consiglio è sicuramente quello di tornare dallo psichiatra. Non può bastare un ansiolitico e la terapia dev'essere controllata da uno specialista. Visite e colloqui regolari aiutano molto il paziente

Dott. Marco Paolemili
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Il profilo di MARCO PAOLEMILI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio