30/08/04  - Ansia - Mente e cervello

30 agosto 2004

Ansia





Domanda del 30 agosto 2004

Domanda: Ansia


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 30 agosto 2004.

Mio figlio ha 14 anni, ma dall'età di sei anni durante il periodo della primavera iniziava ad avere dei tic, che verso la fine di settembre scomparivano per riapparire in altre forme di tic, la primavera successiva. Quest'anno ha associato ad un leggerissimo tic, una sequenza di movimenti, che ripete spesso durante la giornata e specialmente la sera prima di addormentarsi. Non rimane assente mentre li esegue, ma li controlla quando è in compagnia di persone che non sono i familiari. Questa sequenza di movimenti, non mi piace, ho provato a dirgli di smetterla, ma lui continua ad eseguirli, anche se siamo quasi arrivati a Settembre, devo dire che la sequenza si è accorciata. Sono molto preoccupata, anche perchè adesso inizia la scuola, e quest'anno inizia le superiori. Riangrazio anticipatamente per la risposta. Cordiali saluti
Risposta del 02 settembre 2004

Risposta di FRANCO MORI


Gentile Signora, da quello che Lei scrive penso che Suo figlio possa avere qualche problema di ordine psicologico, certamente non grave ma che potrebbe essere meglio affrontato se lui accettasse di parlarne con un medico che abbia la necessaria competenza e fosse disponibile per una eventuale psicoterapia

Dott. Franco Mori
Specialista attività privata



Il profilo di FRANCO MORI
Risposta del 14 settembre 2004

Risposta di FRANCESCO PIZZARDI


Si rivolga con fiducia e con tempestività ad un neuropsichiatra infantile

Dott. Francesco Pizzardi
Medico Ospedaliero



Il profilo di FRANCESCO PIZZARDI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio