01/03/13  - Ansia e cervicale - Mente e cervello

01 marzo 2013

Ansia e cervicale





Domanda del 01 marzo 2013

Domanda: Ansia e cervicale


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 01 marzo 2013.

Buongiorno dottori e grazie in anticipo,

premetto di soffrire di disturbi da ansia i quali sono curati farmacologicamente e non solo.

La domanda che vorrei fare è la seguente:

Al mattino al mio risveglio avverto sempre una forte tensione muscolare al collo e sulle spalle, con conseguente senso di nausea e gambe DEBOLISSIME quasi tremolnti e senso di instabilità tanto da dover cercare punti di appoggio. Questi disturbi accompagnano tutta o quasi la mia giornata ( i picchi di sintomi piu elevati sono però sempre al mattino). Noto spesso di stare con le spalle tirate in su, e se a braccia basse alzo e rilascio le spalle sento anche dei formicoli fino alle mani. Inoltre tendo spesso ( forse causata dall'ansia ad avere irrigidimento dei denti). Ora quello che vorrei sapere è se una contrattura o tensione cervicale può realmente darmi questi sintomi che poi mi scatenano anche crisi di ansia. In passato ho anche effettuato una risonanza completa del rachide cervicale, dorsale e lombosacrale risultata negativa.

Cosa mi consigliate ? Esami? Fisioterapie ? Nuoto? Vorrei risolvere questo problema che secondo me sta anche alla base della mia ansia.

Grazie a tutti.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio