13/12/04  - Ansia gravidanza - Mente e cervello

13 dicembre 2004

Ansia gravidanza





Domanda del 13 dicembre 2004

Domanda: Ansia gravidanza


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 13 dicembre 2004.

sono una donna di 28 anni, tra 3 mesi mi sposerò con il mio amato ragazzo. Nei nostri progetti per il futuro c'è ovviamente un figlio, ma conoscendo la mia ansia ed emotività eccessive (tuttavia mai tali da non riuscire a gestirle da sola) e la mia paura connessa a malattie, dolore e ambienti ospedalieri (finora non messa a dura prova da patologie più serie di una malattia infettiva) credo che l'esperienza della gravidanza e del parto potrebbero rivelarsi un vero e proprio incubo. Ma io non voglio rinunciare a un bambino per questo! Pensate che un qualche tipo di terapia psicologica come dire ? "preventiva" potrebbe aiutarmi? Siccome si tende a dare per scontata la gioia di un attesa, non ho mai avuto il coraggio di rivolgermi a qualcuno per questo problema per così dire sommerso della mia vita. Saluti
Risposta del 16 dicembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Problemi come il suo sono più comuni di quanto si creda. Credo che ciò sia anche dovuto alla mancanza di quel tessuto sociale di donne che erano in grado di aiutarsi l'una con l'altra quotidianamente, tessuto dentro cui il passaggio di informazioni e rimedi di cura erano il sostegno della vita di tutti.
Cerchi per tempo una situazione di clinica o di ospedale che la aiuti a sentire tutto l'iter come meno aggressivo.
A Ponte sull'Olio, in Emilia, c'è la clinica di Leboyer, del quale potrebbe anche leggere qualche libro.
Comunque di solito l'attesa di un bimbo, specie se desiderato e amato, smorza in parte questi timori. L'appoggio di donne più adulte (non semplicemente la madre) è comunque indispensabile, si guardi attorno e si crei una situazione confortevole per tempo.
Intanto, auguri per il vostro matrimonio!

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
L’autolesionismo diventa digitale e passa dai social network
Mente e cervello
11 dicembre 2017
Notizie
L’autolesionismo diventa digitale e passa dai social network
Nella depressione post-partum contano anche le stagioni
Mente e cervello
23 novembre 2017
Notizie
Nella depressione post-partum contano anche le stagioni