24/07/02  - Ansia, panico e fobie - Mente e cervello

24 luglio 2002

Ansia, panico e fobie




Domanda del 24 luglio 2002

Domanda


gentile dottore,
ho letto moltissime domande ( e risposte ) della rubrica da lei curata.
Ho notato che per i disturbi d' Ansia sono maggiormente coinvolti i giovani e i giovanissimi.
E' una coincidenza o i dati scientifici confermano la mia impressione.
Se così fosse gradirei conoscere le cause di questa prevalenza.
grazie per la disponibilità
Risposta del 25 luglio 2002

Risposta di MAURO MILARDI


Non posso dare una risposta univoca. Se identifichiamo uno dei disturbi di Ansia , quale il disturbo di Panico, il DSM IV ci indica che(manuale statistico internazionale dei disturbi mentali) l'età di esordio è più tipico tra la tarda adolescenza ed i 35 anni. Ma i problemi collegati ad una cattiva gestione dell' Ansia possono essere presenti in ogni età. Questo perch‚ quello che noi definiamo " Ansia " è solo una modalità di un nostro sistema di base che ci permette un migliore adattamento all'ambiente. Noi potremmo quindi avere un disturbo di Ansia sociale anche all'età di 50 anni e, per giunta, potremmo non ritenere che una serie di disturbi di cui soffriamo siano attribuibili all' Ansia . Per quanto attiene alle fobie specifiche (la paura dei serpenti o dei cani, ad esempio, l'età di esordio ha un picco nell'infanzia ed un picco verso i 25 anni.
Inoltre le recentissime ricerche riguardo la memoria traumatica stanno cambiando l'intera ottica del problema, infatti un evento traumatico da un punto di vista psicologico può, se non adeguatamente elaborato dal cervello, porre problemi, anche gravi di Ansia . Certamente le prima esperienze di apprendimento hanno una rilevanza nel "colpirci" e, da tale punto di vista l'età giovane potrebbe avere questa motivazione, ma solo per alcuni aspetti.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di MAURO MILARDI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
Mente e cervello
01 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea