21/09/04  - °ANTICORPI ANTI-NUCLEO(ANA)° - Malattie infettive

21 settembre 2004

°ANTICORPI ANTI-NUCLEO(ANA)°





Domanda del 21 settembre 2004

Domanda: °ANTICORPI ANTI-NUCLEO(ANA)°


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 21 settembre 2004.

GENTILI DOTTORI, HO 27 ANNI E NEL COSRO DEI PRIMI MESI DELL'ANNO SONO STATA RICOVERATA IN DAY-OSPITAL PER TESTARE UN'EVENTUALE ALLERGIA ALLA PENICILLINA VISTI MIEI PRECEDENTI CON COMPARSA DI ORTICARIA DOPO L'ASSUNZIONE DI AMOXICILLINA. IL RESPONSO E' STATO "ALLERGIA CELLULO-MEDIATA ALLE PENICILLINE". CIO' SU CUI VORREI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI SONO I RISULTATI DEGLI ESAMI DI LABORATORIO, CHE HANNO DOCUMENTATO LA PRESENZA DI ANTICORPI ANTI-NUCLEO(ANA) A BASSO TITOLO (1:80) CON PATERN OMOGENEO. ANTI-DNA E ANTI-ENA SONO TUTTAVIA RISULTATI NEGATIVI E MI CONSIGLIANO DI ESEGUIRE ANA,ENA,DNA,VES E PCR OGNI 6 MESI PER I PRIMI DUE ANNI, NONCHE' DI ESEGUIRE CONTROLLI PRESSO L'AMBULATORIO DI IMMUNOLOGA. VORREI RICEVERE DELUCIDAZIONI (IL MIO MEDICO DI BASE NON E' STATO ESAUSTIVO...). RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
Risposta del 28 settembre 2004

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


Gli "ANA" sono un reperto tutt'altro che raro in soggetti del tutto normali, specie a titolo così basso come quello che Lei riferisce. In assenza di sintomi che possano deporre per qualche particolare malattia (come, ad esempio, certe patologie note col nome di "connettiviti") e di altre alterazioni degli esami di laboratorio può dormire sonni tranquilli.
Probabilmente il Suo medico curante non è che non sia stato esaustivo, ma semplicemente, essendo convinto della scarsa importanza di quello che Lei ha invece ritenuto un serio problema, Le sarà parso, senza che lo fosse, poco attento. Giusto, comunque, ormai che gli ANA sono stati evidenziati, sottoporsi ai controlli che Le hanno suggerito, ma la statistica è dalla Sua! Intendo dire che le probabilità che si manifesti un domani una malattia mi sembrano alquanto remote.

Dott. vincenzo martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti