04/11/04  - Aorta - Malattie infettive

04 novembre 2004

Aorta




Domanda del 04 novembre 2004

Domanda


una lieve ectasia della radice aortica (cm 3.4) con riduzione del calibro dell'arco ed aorta discendente in un soggetto iperteso è preoccupante?
Risposta del 08 novembre 2004

Risposta di MARIA DOMENICA SORBO


Gentile Signore,
secondo la maggior parte dei laboratori di ecocardiografia, il diametro aortico a Lei riscontrato è solo vicino ai limiti superiori della norma. Per adesso, quindi, nulla di preoccupante. Ciò no toglie che la sua pressione debba essere tenuta sotto controllo, ritengo farmacologico, per evitare il "danno d'organo" in generale e non solo l'aumento del dimetro aortico. Il dato diventerebbe preoccupante se, ad esami successivi, si notasse un brusco incremento del valore dello stesso.

Saluti

Dott. Maria Domenica Sorbo
Medico Ospedaliero
DOLO (VE)



Il profilo di MARIA DOMENICA SORBO
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Malattie infettive
27 novembre 2017
Notizie
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza
Malattie infettive
04 settembre 2017
Notizie
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza