31/08/04  - Arginina - Malattie infettive

31 agosto 2004

Arginina




Domanda del 31 agosto 2004

Domanda


Egr. dott. ho 64 anni, pensionato, senza particolari problemi di salute, sedentario, ma mentalmente non poltrisco, infatti mi diletto con la programmazione, con un certo stress. Da un pò di tempo sento arrivare i primi sintomi della "vecchiaia", difficoltà ad addormentarmi, risvegli notturni, qualche doloretto articolare, che contrasto con piccoli esercizi di ginnastica casereccia, memoria zoppicante, vescica debole, insomma i classici problemi d'età. Girovagando per internet, ho letto che tra i tanti "rimedi" per rallentare l'invecchiamento, ci sarebbe l'ormone somatotropo (ormone della crescita), ma assumerlo tal quale,può essere molto pericoloso, per questo motivo è preferibile stimolarne la sintesi con degli aminoacidi e più precisamente con L-arginina piroglutamato+L-lisina. Fatta una ricerca su questi due aminoacidi, sempre su internet, ho trovato pareri discordi, alcuni dicono che non è provato che possa stimolarne l'ormone, altri, che aiutano a migliorare il sistema immunitario, il sonno, l'umore, il cervello e la memoria, profilassi della senescenza, utile sia allo sportivo che al sedentario, altri, ancora, riporto integralmente....... questi integratori naturali vanno affiancati a un'alimentazione ricca di proteine nobili e un'attività fisica regolare per non provocare ulteriore invecchiamento da stress, se l'alimentazione è eccessiva e il movimento scarso, i due amminoacidi hanno lo stesso effetto degli anabolizzanti, se è sbilanciata, comporta il rischio di acidosi e di danni cerebrali.......... Insomma c'è come sempre una certa confusione. Qual'è il suo parere? Val la pena assumerli? se si, quanto e come deve essere protratta? alcuni dicono tre mesi si uno di riposo e poi riprendere, altri 5 giorni si e 2 no, ecc. Grazie Antonio
Risposta del 03 settembre 2004

Risposta di SALVATORE TERRANOVA


IL MIO PARERE CARO SIGNORE E' CHE IL CREATORE HA PREDISPOSTO IL NOSTRO SISTEMA GENETICO IN MODO
TALE CHE QUALCOSA SI DEBBA INTERROMPERE ENTRO E NON OLTRE UNA CERTA DATA CHE LEI PUR CON IL CERVELLO ZOPPICANTE SA' VALUTARE BENISSIMO DA SE STESSO. OVE COSI' NON FOSSE AVREMMO TUTTI SUPERATO ABBONDANTEMENTE CHI I 100 CHI I 200 O MILLE ANNI , MENTRE PER FORTUNA O PE SFORTUNA
LE COSE STANNO COSI COME SAPPIAMO. VUOLE PASSARE I MIGLIORI ANNI DEL SUO MERITATO RIPOSO
INGURGITANDO PILLOLE MIRACOLOSE ?
SI TROVI PIUTTOSTO DEGLI HOBBIES O PASSATEMPI, COLTIVI TANTE AMICIZIE ,FACCIA DELLE
LUNGHE PASSEGGIATE GIORNALIERE,MANGI IN MODO VARIO E SENZA ESAGERAZIONI, E CERCHI ASSOLUTAMENTE DI FARE TUTTO DIVERTENDOSI E NON DIMENTICHI DI RIDERE DI CUORE TUTTI I LUNGHI E SANTI GIORNI A VENIRE CHE AL CONTRARIO DI TANTI HA ANCORA A SUA DISPOSIZIONE.
SALUTI
DR.T.S.

Dott. Salvatore Terranova
Medicina generale convenz.



Il profilo di SALVATORE TERRANOVA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Malattie infettive
01 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Combattere l’influenza con la dieta
Malattie infettive
24 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Combattere l’influenza con la dieta
L’influenza è alle porte, ma c’è ancora tempo per ricorrere al vaccino
Malattie infettive
18 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
L’influenza è alle porte, ma c’è ancora tempo per ricorrere al vaccino