29/11/04  - Attacchi d'ansia e panico - Mente e cervello

29 novembre 2004

Attacchi d'ansia e panico





Domanda del 29 novembre 2004

Domanda: Attacchi d'ansia e panico


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 29 novembre 2004.

Ho un problema: La mia ragazza che ha sempre goduto d'ottima salute da circa 2 mesi ha quasi costantemente attacchi di panico. All'inizio erano molto lievi e poco rilevanti con il passare del tempo oltre ad aumentare d'intensità fino a quando ha avuto un attacco molto forte in metropolitana ed è stata portata in pronto soccorso dove una psicologa le ha diagnosticato attacchi di panico. Poi si è deciso di rivolgersi ad una psichiatra che le ha prescritto una cura di due anni che consiste in gocce (non ricordo il nome) antidepressive e delle pastiglie di tavor da utilizzare quando ha un'attacco. Dopo 2 settimane di questi farmaci ha comunque continuato ad avere gli attacchi di panico e da circa 2 giorni questi attacchi sono cambiati ora le vengono giramenti di testa accompagnati da un'irrigidimento muscolare nei quali la vedo davvero soffrire, dopodichè piange e cambia totalmente umore. Io non so davvero a chi rivolgermi, vorrei mi consigliasse qualcosa lei poichè io non sono convinto della diagnosi e dei farmaci che le stanno somministrando.
Risposta del 02 dicembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


La faccia appoggiare da uno/a psicoterapeuta. Gli attacchi di panico non nascono dal nulla.
Ci tenga informati. Un caro saluto. Coraggio.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio