04/06/08  - Azospermia - Salute maschile

04 giugno 2008

Azospermia




Domanda del 04 giugno 2008

Domanda


Ho fatto l'esame spermatologico ,esito azospremia ,piu tre esami da uno specialista , mi ha consiliato di fare una biopsia testicolare , ma mia moglie non vuole saperne di fecondazione asistitta ,ancora oggi non ho fatto la biopsia ,le chiedo se esiste altra cura per il mio caso ,grazie,aspeto vostra emai.Cordiali saluti GIANLUCA.
Risposta del 06 giugno 2008

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
un'azoospermia può essere determinata da diverse cause che devono essere valutate attentamente da un esperto andrologo specializzato in patologia della riproduzione umana. La biopsia è l'ultima cosa che si fà e generalmente deve sempre essere associata ad una eventuale recupero di spermatozoi e ad una loro crioconservazione.
Un cordiale saluto.


Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
Salute maschile
16 ottobre 2017
Notizie e aggiornamenti
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale