28/11/04  - Bassa pressione sanguigna.. - Malattie infettive

28 novembre 2004

Bassa pressione sanguigna..





Domanda del 28 novembre 2004

Domanda: Bassa pressione sanguigna..


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 28 novembre 2004.

Gentile dottore, volevo sottoporle il mio caso per un consiglio: soffro di ipotensione dalla nascita, pero' non mi ha mai dato troppe noie, a volte capitava che mi sentissi stanco o fossi pallido, ma il tutto finiva li'. Purtroppo da circa un anno il tutto e' diventato piu' fastidioso, i momenti in cui la pressione si abbassava di piu' mi portavano anche giramenti di testa ed un po' di sensazione di galleggiamento, il mio medico mi ha tranquillizzato dicendo che non c'e' un vero pericolo, ed io non mi sono preoccupato troppo, fino ad ora. Pero' adesso mi e' capitato di essere con sensazioni di galleggiamento, di testa leggera, pallore, stanchezza, anche per 2 giorni di seguito, e la cosa sta iniziando a preoccuparmi. Gli esami ematologici erano tutti nella norma (almeno fino a qualche mese fa) mentre la pressione era sempre bassina con massima attorno ai 95-100 durante la misurazione dal medico.. Cosa posso fare, controllare, al fine di limitare questi periodi in cui mi sento davvero spossato?
Risposta del 02 dicembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Deve essere assolutamente sicuro che non ci sia una concomitante ipopotassiemia congenita, controlli di averla fatta valutare negli esami del sangue. Se è 3.8mEq o più bassa, questa è la ragione principale delle sue sensazioni.
Per quanto riguarda una cura all'ipotensione, l'unico metodo è diversificare il funzionamento del cuore con l'allenamento fisico. Si iscriva a una seria palestra di arti marziali, con un buon maestro, ci metta impegno, e fra un paio di anni avrà quasi sicuramente risolto la cosa, anche da un punto di vista psicologico.
Ci tenga informati. Un saluto.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti