21/05/03  - Bipolarismo crisi maniacale - Mente e cervello

21 maggio 2003

Bipolarismo crisi maniacale





Domanda del 21 maggio 2003

Domanda: Bipolarismo crisi maniacale


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 21 maggio 2003.

mia moglie oggi ex con un bimbo di tre anni a lei affidato ha avuto da una forte Depressione una fase maniacale lo scorso anno lei seguiva una terapia cognitivo comportamentale secondo lei ci sono possibilita' che io possa ritornare con mia moglie , o è meglio che io salvi mio figlio tramite il tribunale dei minori in quanto lei rifiuta qualsiasi aiuto piscologico
saluti
salvatore - salerno 36 anni
Risposta del 24 maggio 2003

Risposta di MAURO MILARDI


Penso che un disturbo di tipo bipolare (momenti di Depressione e momenti di eccitazione) debba soprattutto essere trattato da un punto di vista farmacologico. La psicoterapia può essere un utile sostegno, ma subordinato. La valutazione in merito al figlio va fatta consultando lo specialista che ha in cura sua moglie, perch‚ esistono molte situazioni all'interno di questo disturbo e solo valutando in dettaglio le condizioni di sua moglie è possibile decidere cosa sia meglio per suo figlio.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di MAURO MILARDI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio