02/07/08  - Broncopolmonite con febbre continua - Allergie

02 luglio 2008

Broncopolmonite con febbre continua





Domanda del 02 luglio 2008

Domanda: Broncopolmonite con febbre continua


Domanda di Allergie, inviata in data 02 luglio 2008.

Mio padre, già in cura per morbo di Parkinson e di recente riconosciuto DEMENTE con ALLUCINAZIONI, ha avuto da Aprile 2008 un continuo e brusco peggioramento neurofisico. In pratica negli ultimi giorni prima della febbre non era in grado di muoversi, il mangiare gli andava di traverso praticamente stava in uno stato quasi di torpore. Ha preso la febbre e quindi abbiamo iniziato subito con l'antibiotico. Dopo quasi una settimana siccome la febbre non passava e lo stato generale era sempre lo stesso, lo abbiamo ricoverato d'urgenza a Firenze. A distanza di due settimana dal ricovero, alterna momenti di febbre forte (39,5) a febbre più blanda (37,3) ma sempre continua. Hanno provato con vari tipi di antibiotici ma niente. Le analisi sembrano tutte ok all'infuori di un enzima alterato nel sangue che ci hanno detto regola la temperatura nel corpo. La febbre si abbassa solo quando fanno una iniezione anti-febbrile pare con effergan ma poi risale. L'analisi del liquor è LIMPIDO. Spesso gli aspirano il muco perché ha sempre catarri interrotti solo per qualche giorno ma adesso li ha di nuovo. Era pure entrato in come e lo avevano dato per spacciato ma adesso sembra fuori pericolo. Ha una bolla sulla schiena e una sul piede prima ce l'aveva anche sulla gamba ma adesso gli è andata via. Soffriva di psoriasi che adesso sembra quasi sparita (forse perché gli stanno dando anche del cortisone). Lo stato fisico è pessimo poiché fino a ieri non si muoveva per niente. Adesso muove poco la mano ma la rigidità del corpo e della testa è molto accentuata. Avevano anche pensato a IPERMETRIA MALIGNA ma neanche di questo si tratta. Adesso parlano di VIRUS TOSCANA. Sinceramente non riesco veramente a capirci più niente. Siete in grado di aiutarmi ? Grazie mille saluti Giuseppe
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Allergie



Potrebbe interessarti