27/11/01  - BRUCIORI AL PETTO - Malattie infettive

27 novembre 2001

BRUCIORI AL PETTO





Domanda del 27 novembre 2001

Domanda: BRUCIORI AL PETTO


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 27 novembre 2001.

Gentili Dottori,sono un ragazzo di 27 anni,vi espongo il mio problema.Da = un certo periodo di tempo(un mese e mezzo)soffro di bruciori molto = intensi al petto con dispnea persistente.Tengo a precisare che questi = bruciori non sono sempre presenti,ma sembrano comparire in modo del = tutto inaspettato.La posizione da seduto cmq accentua alle volte questi = bruciori,che mi causano una forte compressione della cassa toracica,con = conseguente dispnea e tachicardia quando salgo le scale.Sembra cioè che i muscoli del mio torace siano compressi da questi nervi(vi assicuro che è una sensazione molto intensa e fastidiosa che mi causa = non pochi problemi di respirazione) Siccome ho fatto già una rx del torace con esito negativo,un elettrocardiogramma nella norma e esami del sangue nella norma,vorrei = sapere se questi bruciori sono dovuti a questo punto ad una eventuale = nevralgia(nervi intercostali?)Che esami mi consigliate di fare?Spero di = essere stato abbastanza chiaro ed esauriente.Grazie della gentile = risposta.
Risposta del 22 gennaio 2002

Risposta di PROVVIDENZA FODALE


Appare utile capire se la sintomatologia riferita non sia da attribuire a problematica esofagea (esogagite terminale? Incontinenza cardiale?) , per la quale dirimente sarebbe l'esecuzione di esofagogastroduodenoscopia.
Nel caso di esame negativo, si potrebbe procedere a test ergometrico o, meglio, a test di ecostress cardiaco.

Dott. PROVVIDENZA FODALE
Specialista convenzionato
Specialista attività privata



Il profilo di PROVVIDENZA FODALE
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti