07/08/04  - Bruxismo - Malattie infettive

07 agosto 2004

Bruxismo





Domanda del 07 agosto 2004

Domanda: Bruxismo


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 07 agosto 2004.

salve, ho 25 anni e da tre ho scoperto di soffrire di bruxismo. porto il bite tutte le notti ma ci sono dei periodi che nonostante il bite soffro terribilmente di mal di testa, tensione al collo, vertigini e senso di stordimento probabilmente dovuto al fatto che questa sintomatologia mi dura giorni... c'è qualcosa che posso fare per stare meglio? so che molto è dovuto allo stress e che quindi la risposta più ovvia sia "rilassati" ma il paradosso è che accuso maggiori sintomi in vacanza che non durante il lavoro o la sessione di esami. devo fare qualche controllo o tornare a lavoro rinunciando alle vacanze? grazie. Angela
Risposta del 01 settembre 2004

Risposta di BRUNO MARCELLI


Gent.le sig.ra, il bruxismo, o digrignamento dei denti, è una c.d. parafunzione che si esacerba soprattutto la notte. Di solito i motivi sono legati a stati, transitori o meno, di stress psico-fisico, ma talvolta si tratta di bruxismo costiuzionale (si verifica anche nei bambini in tenera età) e, se non trattato in tempo, si rischiano grossi problemi a tutto l'apparato dentale e oltre. Bisognerebbe stabilire se, oltre al bruxismo, nel suo caso altri fattori concorrono alla causa delle nevralgie (malocclusione, problemi posturali o costituzionali del rachide). Cordiali saluti.

Dott. bruno marcelli
Specialista attività privata
Universitario
Odontoiatra
ROMA (RM)



Il profilo di BRUNO MARCELLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti