07/06/04  - Caandidosi sistemica e colite - Stomaco e intestino

07 giugno 2004

Caandidosi sistemica e colite




Domanda del 07 giugno 2004

Domanda


Ho 51 anni ed ho contratto, 14 anni fa, una candida all'apparato ginecologico. Per vari anni ho curato la malattia e, dai pap tests annuali, sembrava che tutto procedesse bene. Negli ultimi tre anni non ho più controllato questa situazione, ma a causa di una forma invalidante di obesità che ho, peraltro, risolto chiurgicamente (ho perso 60 Kg), ho iniziato ad avere seri problemi di colite con frequenti episodi di incontinenza intestinale. Il mese di marzo 2004 ho rifatto il pap test ed è risultata una candida cronicizzata che, a detta del medico ginecologo, ha interessato anche l'intestino. Sono in dieta povera di latte, latticini, formaggi, fritti, grassi animali e vegetali (assumo solo olio di oliva crudo): Ho assunto,assieme al mio partener, farmaci antifungini e, da circa tre mesi assuno, ogni giorno, fermenti lattioci vivi. Non va bene. La mia vita è costantemente nel dolore che si estende ad altri organi circostanti l'intestino. Cosa devo ancora fare?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Le tre fasi dei diverticoli
Stomaco e intestino
10 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le tre fasi dei diverticoli
Due italiani su tre sconfiggono il tumore del colon-retto
Stomaco e intestino
30 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Due italiani su tre sconfiggono il tumore del colon-retto
Consumare a tavola più fibre
Stomaco e intestino
26 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Consumare a tavola più fibre