26/05/08  - CALAZIO - Occhio e vista

26 maggio 2008

CALAZIO




Domanda del 26 maggio 2008

Domanda


CIAO, SONO UNA MAMMA ED HO UN FIGLIO DI 9 ANNI CUI HO PORTATO A FARE UNA VISITA DALL'OCULISTA PERCHE' NELLA PARTE SOTTO DELL'OCCHIO AVEVA UN PALLINO BIANCO E L'OCULISTA GLI HA DIAGNOSTICATO UN CALAZIO. CI VUOLE RIVEDERE A SETTEMBRE PERCHE' EVENTULAMNTE SICCOME LO HA DA TANTO TEMPO SARA' DA TOGLIERE SOLO CON L'INTERVENTO CHIRURGICO. IO SONO UN PO' PREOCCUPATA PER MIO FIGLIO DATO CHE E' UN PO' PICCOLO PER UN INTERVENTO ALL'OCCHIO. CI SONO ALTRE SOLUZIUONI?
Risposta del 29 maggio 2008

Risposta di FEDERICO FRIEDE


Gentile signora,
effettivamente l'unica terapia di un calazio divenuto ormai fibroso per la lunga permanenza è di tipo chirurgico, con un breve intervento in anestesia locale. Van dette due cose: a nove anni da un punto di vista medico suo figlio inizia ad essere grandicello, quindi non deve preoccuparsi per un piccolo intervento alla palpebra (non all'occhio). Secondariamente, il calazio non è nocivo, al massimo può dare un po' di fastidio o indurre un temporaneo disturbo della vista per compressione sull'occhio. Di conseguenza la scelta se farsi operare o meno deve essere del paziente, nel caso di un minore la scelta è dei genitori. Decidete con calma e quando vi sentirete pronti affrontate pure con serenità l'intervento
Cordiali saluti

Dott. Federico Friede
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
FELTRE (BL)



Il profilo di FEDERICO FRIEDE
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Occhio e vista



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti