09/06/08  - Calcoli colicisti - Cuore circolazione e malattie del sangue

09 giugno 2008

Calcoli colicisti




Domanda del 09 giugno 2008

Domanda


salve, la mia diagnosi e’ calcolosi della colecisti e della via biliare principale. ho avuto una ostruzione del coledoco e Venerdi (06.06.08) scorso ho eseguito una ercp per rimuoveri dei microcalcoli (sludge biliare)tutto ok.premetto che c’e l’ho anche nella colecisti
. Il chirurgo mi ha prescritto una cp di deursil rr 450 al di e una cp cantabilin 2 volte al di’. Oggi il mio medico di famiglia mi dice di evitare di prendere il cantabilin in quanto e’ un farmaco che contrae molto la colecisti con rischio di far fuoriuscire qualche altro microcalcolo che potrebbe ostruire di nuovo il coledoco, consigliandomi di prendere solo il deursil. cosa mi consiglia lei di continuare anche con il cantabilin. grazie
Risposta del 12 giugno 2008

Risposta di ANDREA FAVARA


Avendo gia' eseguito una ercp con sfinterotomia la possibile migrazione di calcoli in coledoco non dovrebbe costiuire un problema.Andra' valutata l' indicazione a colecistectomia. Auguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
CANTU' (CO)



Il profilo di ANDREA FAVARA
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Menopausa: vampate e apnee notturne vanno spesso a braccetto
Cuore circolazione e malattie del sangue
07 dicembre 2017
Notizie
Menopausa: vampate e apnee notturne vanno spesso a braccetto
Camminare, il segreto per una vita più lunga e in salute
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 novembre 2017
Notizie
Camminare, il segreto per una vita più lunga e in salute
Il sesso non mette a rischio il cuore
Cuore circolazione e malattie del sangue
20 novembre 2017
Notizie
Il sesso non mette a rischio il cuore