23/10/17  - Calcoli dotti biliari dopo colicistectomia - Fegato

23 ottobre 2017

Calcoli dotti biliari dopo colicistectomia





Domanda del 23 ottobre 2017

Domanda: Calcoli dotti biliari dopo colicistectomia


Domanda di Fegato, inviata in data 23 ottobre 2017.

Buongiorno. Mia madre,anni 81 ,magrezza fisiologica 39 kg, a marzo ha avuto un forte dolore addominale dx con colicisti piena di fango biliare e Vie biliari dilatate (14mm). Ricoverata per 21 giorni ha fatto colangio RM/egds/ ercp con papillosfirentomia ed Esame istologico che dice: frammenti di mucosa con sclerosi del corion ed aspetti rigenerativi ghiandolari.../ Tornati tutti i valori nella norma viene dimessa....da allora intestino con frequenti scariche diarroiche.. Ecografia di agosto mostra colicisti normodistesa con 4 microcalcoli e vie biliari normali. Fatta anche gastroscopia (gastrite) e colonscopia. Intervento in laparoscopia il 15 settembre. Prima complicanza in sala operatoria causata dalla assorbimento anomalo dell anidride carbonica usata con concentrazioni nel sangue di 88 rispetto ai 44.... Cmq un giorno di rianimazione e rientra tutto. Portata in reparto accusa forti e lancinanti dolori addominali.. ecografia e TAC rilevano una sacca di liquido nel letto della colicisti e vie biliari dilatate sopratutto a sx ,coledoco a 10 mm e presenza di molto materiale (slundge/ litiasi)....pero' visto che esami sangue sono nella norma, viene dimessa con ciclo di 5 giorni di ciproxin antibiotico. All ecografia di controllo, dopo 20 giorni dall intervento, si legge che rimangono vie dilatate coledoco 9/10 mm con materiale litisiaco e fango e c'e' del liquido zona ombelico con spessore di 3 mm....i nostri dubbi sono questi: 1)il materiale ora presente nelle vie biliari e' stato riversato durante l intervento visto che prima non veniva segnalato...ma non dovrebbero aver fatto una bonifica delle vie biliari proprio durante l intervento? 2) Nuovo ercp o monitorare la situazione e prendere deursil ? Insomma speravamo che con l intervento mia mamma potesse ricominciare a mangiare un po' con tranquillita' visto che in questi mesi ha perso 3 kg e pesa 36kg....ma purtroppo cosi' non e'!
Risposta del 24 ottobre 2017

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


La papillosfinterotomia dovrebbe permettere una pulizia spontanea delle vie biliari. Forse l' apertura è troppo piccola e andrebbe allargata. Vi è l' indicazione a ripetere la ERCP.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Fegato



Potrebbe interessarti