18/01/05  - Calcolosi renale - Salute maschile

18 gennaio 2005

Calcolosi renale




Domanda del 18 gennaio 2005

Domanda


A seguito mia domanda inviata il 13 u.s. ( che vi riporto alla fine di questa mail) mi chiedete una precisazione perchè secondo il vostro parere è difficile vedere con l'ecografo 1 calcolo di 5 mm nel tratto medio dell'uretere. Vi riporto il referto dell'ecografia: .....microcalcolo di 2 mm riconoscibile in 1 gruppo caliciale inferiore a dx concomita modesta dilatazione del bacinetto e dell'uretere sino al 3° medio ove si riconosce formazione litiasicadi 5 mm. Non dilatato il tratto a valle dell'uretere dx. In attesa di una vostra cortese risposta distintamente saluto.
(Di seguito il testo della mail del 13 u.s.: A seguito colica scorso novembre ho fatto ecografia + esami sangue e urine scoprendo un calcolo nell'uretere medio dx di 5 mm. L'urologo mi ha prescritto una terapia di 30gg con Omnic, 1 capsula die alla sera e poi controllo ecografico.Ora, lette tutte le controindicazioni,non mi sembra che il calcolo se ne sia andato e in compenso mi è venuta un Ansia x tutti i problemi che penso mi possa dare questo farmaco ( Incontinenza , ipotensione, priapismo e chi ne ha più ne metta)anche xchè io non ho problemidi prostata o altro organo dell'apparato urinario. Sono un po'"sclerato"? Cosa ne pensate? Soffro di disturbi da attacco di panico da circa dieci anni anche se negli ultimi 2-3 anni, con l'aiuto della psicoterapia, ho ritrovato un equilibrio direi normale.Uso lexotan da anni(25 gocce al mattino).)
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Attività fisica e calo del testosterone
Salute maschile
29 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Attività fisica e calo del testosterone
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli