17/03/11  - Capezzoli introflessi - Salute femminile

17 marzo 2011

Capezzoli introflessi





Domanda del 17 marzo 2011

Domanda: Capezzoli introflessi


Domanda di Salute femminile, inviata in data 17 marzo 2011.

buongiorno,

ho i capezzoli introflessi e per me questo è un problema psicologico enorme. Vorrei sapere i costi dell operazione e se possibile se ce la possibilita di passarlo con la mutua visto che sui vari siti ci sono medici che dicono SI e altri che dicono NO.

Mi potete chiarire le idee? Sono di Trento in Trentino e vorrei sapere l iter nel caso in cui lo perazione potesse essere mutuabile
Grazie
Risposta del 07 aprile 2011

Risposta di SILVIO ANTONIO MARINO


Gentile signora, in linea di massima la correzione del capezzolo introflesso quale malformazione congenita può essere effettuata in regime di convenzione con il SSN. In ogni caso, essendo un intervento in anestesia locale in regime di DH, per quanto mi riguarda, non dovrebbe superare i 1500 euro.
Piuttosto mi preme farla riflettere sul fatto che la riuscita dell'intervento è legata alla completa sezione dei dotti galattofori sotto al capezzolo, responsabili, per la loro brevità, della introflessione; ciò ovviamente compromette irreversibilmente la sua potenzialità di allattamento, vista la sua giovane età. Ovviamente può contattarmi per ulteriori chiarimenti.
Saluti.

a href="http://www.dica33.it/Silvio Antonio_Marino?esp=1846" Silvio Antonio Marino /a
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Bologna (BO)


Il profilo di SILVIO ANTONIO MARINO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti