19/11/04  - Capire meglio gli esami del sangue - Malattie infettive

19 novembre 2004

Capire meglio gli esami del sangue





Domanda del 19 novembre 2004

Domanda: Capire meglio gli esami del sangue


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 19 novembre 2004.

Egregi dott.ri ho 31 anni da molti anni soffro di problemi digestivi. causa forse dello stress, ma dopo alcuni esami e una ricerca non aproffondita in internet ho capito che dipende anche da una cattiva alimentazione ( scarsa di carne, pesce, uova e formaggi, ricca di carboidrati e ...verdure) nn sono vegetariana, ma adoro la verdura e la pasta!! evito i grassi e i dolci perchè nn amo, preferisco le cose salate e acide (limoni, arance..). causavo gonfiore addominale, alvo alternato con prevalenza diarrea e spesso mucorrea e tanta tanta stanchezza. cambiando l'alimentazione e eliminando completamente i carboidrati ho visto dei miglioramenti. ora questi ultimi due mesi ho reintrodotto questi alimenti per fare l'esame per l'intolleranza al glutine. sono felice gli esami sono risultati negativi. ma i miei problemi pian piano stanno ritornando, gonfiore e stitichezza con mucorrea. dimenticavo ho avuto anche un aborto spontaneo e ora sto cercando di rimanere in cinta da circa sei mesi ma senza risulatato. dopo tutta questa premessa vi chiedo se dalla lettura degli esami del sangue si può vedere se c'è veramente qualche problema di fondo o se tutto dipende dalal vita che facciamo e dalla cattiva alimentazione. di seguito vi scrivo solo alcuni valori : nel primo esame del sangue che ho fatto ad aprile: - MCV VOLUME GLOBUL MEDIO 98.1 ( 80-96) -FERRITINA 19.72 ( 12.00-150.00) -GLOBULI ROSSI 3.99( 3.9-5.2) -trigliceridi 38 (45-150) -RAPPORTO ALBUMINIA/GLOBULINE 1.47 (12.7-22.00) GAMMA-GLUTAMMIL-TRANSFERASI 6 ( 13-50) ESAMI FATTI A OTTOBRE: -ERITROCITI 4.13 ( 4.20-5.40) -CONTENUTO MEDIO DI HB 33.2 ( 27-33) -FERRITINA 34 (10-291) -S-PROTEINA C RETTIVA 0.52 ( 0.00-0.50) ( nn so se possa essere utile ma a settembre sono caduta battendo violentemente il ginocchio e sono svenuta e ho battuto forte la testa alla nuca ...nn ho fatto esami; e a gennaio sono stata ricoverata per il raschiamento per l'aborto) grazie cordiali saluti silvia
Risposta del 22 novembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Effettivamente nel primo gruppo di esami si nota una tendenza al Malassorbimento , tanto è vero che i globuli rossi erano voluminosi, indice di mancanza di folati, nonostante lei utilizzasse verdura e agrumi (voglio sperare che non si trattasse di carenza di vitamina B12). Ora invece l'emocromo sembra decisamente diverso.
Una sofferenza intestinale c'era, non c'è dubbio. Sia pignolissima nell'andare a cercare le cause. Ha fatto proprio tutti gli esami e le biopsie per essere sicura di non essere intollerante al glutine?
Se tutto è a posto da quel punto di vista, allora è meglio che si rivolga a un buon omeopata di scuola unicista, che essendo abituato a vedere l'organismo come un TUTTO in funzione dovrebbe essere in grado di risalire alla causa dei suoi disturbi.
Ci tenga informati. Un saluto.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti