10/03/13  - Carcinoma del cavo orale recidivante - Tumori

10 marzo 2013

Carcinoma del cavo orale recidivante





Domanda del 10 marzo 2013

Domanda: Carcinoma del cavo orale recidivante


Domanda di Tumori, inviata in data 10 marzo 2013.

Salve mio padre è affetto da neoplasma del cavo orale, dal 2005 ha subito vari interventi CH DI EXERESI PER RECIDIVA NEOFORMAZIONE DEL PALATO DURO EMILATO SX. Nel 2007 operato non radicalmente, trattato con RADIOTERAPIA LOCO-REGIONALE. Nell' ottobre 2008 EXERESI CHIRURGICA DI RECIDIVA LOCALE, praticata CHEMIOTERAPIA fino ad Aprile 2009. Nuova recidiva a GIUGNO 2010 (SETTO NASALE) e a DICEMBRE 2010 ( PROCESSO ALVEOLARE MASCELLARE DX). Ultimo intervento GENNAIO 2013, dove gli è stato detto di avere eliminato tutta la parte malata. Dopo l'intervento continuava ad avere dolori e fastidi alla parte interessata e nelle visite di controllo gli veniva risposto che era solo un arrossamento post-operatorio, di fare una cura di antibiotici e risciacqui. Non trovando miglioramenti, mio padre, ha insistito nel fare un'altra biopsia, che è risultata purtroppo positiva. Ora gli è stato proposto di fare una terapia col FOSCAN. Vorrei avere un suo parere su questa terapia. Sarà la cosa migliore da fare? Grazie mille e cordiali saluti.
Giandomenico
Risposta del 14 marzo 2013

Risposta di GIORGIO REGUZZONI


Non ho esperienza con questo farmaco; la fotochemioterapia proposta è indicata se la malattia è rimasta localizzata.

Dott. Giorgio Reguzzoni
Specialista attività privata
Specialista in Oncologia
Busto Arsizio (VA)

Il profilo di GIORGIO REGUZZONI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Tumori



Potrebbe interessarti