02/07/08  - Celiachia o no? - Stomaco e intestino

02 luglio 2008

Celiachia o no?





Domanda del 02 luglio 2008

Domanda: Celiachia o no?


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 02 luglio 2008.

Salve. Vi scrivo per il mio fidanzato. Ha 22 anni e un problema. Da 4-5 anni accusa dolori addominali, stanchezza, mal di testa, debolezza, diarrea (4-5 volte al giorno), gonfiore addominale, mal di schiena...in pratica gli fa male lo stomaco e gli si gonfia...tutto ciò accade quando assume alimenti con glutine...in questi anni è stato da 3 specialisti (noi siamo dell'Abruzzo in provincia di Chieti) a Pescara-Termoli-Manfredonia, Vasto e e per ultimo Lanciano senza però ottenere risultati. Ha fatto gastoscopia, colonscopia, test intolleranza, analisi sangue, test allergia alimenti, test genetico possibile portatore celiachia, sangue occulto feci e altro ma senza che risultasse qualcosa. Tutti gli hanno detto che è tutto a posto e non risulta nulla e che potrebbe mangiare normalmente ma lui pur di non subire dolori mangia privo di glutine(è costosissimo). Ho un'amica celiaca e lui ha gli stessi sintomi che aveva lei e mangiando come lei sta bene altrimenti accusa i dolori di cui sopra. Gli hanno anche detto che potrebbe essere gastrite, stress, o un fatto psicologico ma lui si è arrabbiato e scoraggiato perchè non è che è pazzo e in più se una pesrona è fissata sarebbe fissata con qualsiasi cibo e non con alcuni cibi si e altri no. In più se fosse gastrite o infiammazioni all'intestino (cosa che l'ultimo dottore ha escluso vedendo le analisi) anche mangiando i fritti ad esempio dovrebbe star male cosa che invece non succede. Quindi non sappiamo più cosa fare e pensare e a chi rivolgerci. Quest'ultimo dottore gli aveva dato una curetta per un mesetto: una medicina( mi sembra di ricordare fosse un antibiotico) per ripristinare la flora batterica intestinale e in quel mesetto quando assumeva glutine i dolori erano leggermente più lievi ma comunque presenti solo che poi gli ha dato una medicina per togliere bruciore all'intestino ma senza risultati anzi i dolori son tornati uguali e ora ha detto che dovrebbe prendere altri due tipi di antibiotici ma non credo servano a molto perchè cmq gli antibiotici indeboliscono e fanno male a prenderli spesso o a lungo. Inoltre il mio fidanzato 7-8 anni fa in un annetto ha perso una 30 di chili perchè pesava sui 100 chili ora invece ne fa un'ottantina e sta bene è alto un metro e 80 e più. E' magro ora ma allora ha perso quei chili da solo senza fare una dieta specifica mangiava meno e basta un pò forse lo sviluppo(allora aveva 16-17 anni) un pò il lavoro che faceva che lo faceva stancare abbasstanza(oprattutto poi il titolare che aveva che lo faceva sempre arrabbiare!)... e ora ha anche un pò di smagliature e la pancia un pò molle perchè non ha accompagnato la dieta con la palestra o cmq con qualche sport per tonificare la pelle...cmq ho chiesto al dottore se ciò poteva essere una possibile causa ma non lo sapeva neanche lui...dimenticavo gli ha fatto anche l'ecografia alla pancia e alla tiroide ma tutto ok. Spero mi possiate aiutare perchè non sappiamo più cosa pensare e fare ne' a chi rivolgerci se potete consigliarci un centro oun dottore specializzati in cose del genere nella nostra zona e non solo. Lui ora sta continuando a mangiare senza glutine ma almeno vorrebbe sapere cos'ha anche per poter avere la possibilità di essere riconosciuto come intollerante a qualcosa per poter ricevere come la mia amica dei soldi dallo Stato perchè gli alimenti senza glutine o in farmacia o al supermercato sono veramente costosi e quindi se lui non è celiaco e non può usufruire dei soldi dello Stato almeno se trovasse una cura per tornare a mangiare normalmente risparmierebbe anche soldi! Grazie mille e comunque. Buon lavoro!
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Stomaco e intestino
28 settembre 2017
News
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Stomaco e intestino
15 settembre 2017
Focus
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Le ricette della salute
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”