05/06/08  - Cerco consiglio - Mente e cervello

05 giugno 2008

Cerco consiglio




Domanda del 05 giugno 2008

Domanda


Salve,
il mio nome è Francesca e avrei bisogno di un consiglio al mio seguente problema con il "mio ragazzo":
stiamo insieme da 5 anni e lui è da quasi un mese e chi sa anche da più che mi sta tradndo con un altra; lo scoperto guardando il registro del traffico fatto dal sul cellulare, un sacco di messaggi al giorno tutti alla stessa persona, in più rientri a casa tardi o improvvisi impegni di lavoro durante le feste.
Non so cosa fare?
Mi sono trasferita in una città nuova lontano dalla famiglia ed amici per stare insieme a lui, e adesso mi ritrovo sola.
Non so come comportarmi, come reagire.
E' ancora capace dare la colpa a me per aver guardato nel suo cellulare.
Ho bisogno di aiuto, non dormo più la notte, mangio quasi niente, mi sento tanto delusa.
Vi prego aiutatemi, ditemi qualcosa.
Risposta del 09 giugno 2008

Risposta di MAURO MILARDI


Due spunti: il primo è che un fatto come quello accaduto comporta una sofferenza che necessità di una spazio temporale per esaurirsi, damogli tempo. La seconda è quanto pensiamo di valere. Se pensiamo di valere qualcosa forse potremmo anche non permettere che altri di trattino in certi modi.

Dott. Mauro Milardi
Specialista attività privata
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Igiene e medicina preventiva
Specialista in Psicologia
ANCONA (AN)



Il profilo di MAURO MILARDI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti