07/04/01  - Cerco un consulto problema testa - Mente e cervello

07 aprile 2001

Cerco un consulto problema testa




Domanda del 07 aprile 2001

Domanda


ho un fratello che è stato ricoverato per Depressione angosciante e vorrei saperne di piu perche secondo i medici che lo curano puo essere mortale in teoria il suo cervello si sta lacerando piano piano vorrei saper se esiste una cura e dove si possono trovare cliniche adatte a questa malattia e se si riprendera`totalmente dopo la cura grazie.


Risposta del 10 aprile 2001

Risposta di MAURO MILARDI


La caratteristica di un Disturbo Depressivo Maggiore è un decorso clinico caratterizzato da uno o più episodi depressivi ove siano presenti alcuni sintomi fra i seguenti: alterazioni dell'appetito e del sonno, una ridotta energia, sentimenti di svalutazione e colpa, difficoltà a pensare, concentrarsi, decidere, possibili pensieri di morte ed amche di suicidio. Una situazione acuta deve essere affrontata farmacologicamente. Uno specialista psichiatra è in grado di affrontare questo aspetto e per questo puoi rivolgerti al Dipartimento di Salute Mentale della tua zona. Se si tratta di Depressione , al di la del rischio di suicidio, la malattia non è mortale. Importante sarà anche iniziare una psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di MAURO MILARDI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Alzheimer, alla ricerca della terapia
Mente e cervello
21 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, alla ricerca della terapia
Anziani, uno su due si sente emarginato dalla società
Mente e cervello
09 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Anziani, uno su due si sente emarginato dalla società
la Sindrome di Asperger
Mente e cervello
02 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
la Sindrome di Asperger