13/09/04  - Cheilite Angolare - Pelle

13 settembre 2004

Cheilite Angolare





Domanda del 13 settembre 2004

Domanda: Cheilite Angolare


Domanda di Pelle, inviata in data 13 settembre 2004.

Visita dermatologica mi ha diagnosticato cheilite angolare. Dopo esami e cura antibiotica, procedo con pomate Gentalyn Gel e Canesten. Non appena smetto di usarle il fenomeno si ripresenta. Il dermatologo mi ha riferito che non c'è nulla da fare se non continuare con tali pomate. E' mai possibile che non ci sia una cura risolutiva? A chi potrei rivolgermi per una diagnosi/cura più approfondita? cordiali saluti
Risposta del 24 settembre 2004

Risposta di MATTEO BASSO


Gentile utente,
la cheilite angolare è caratterizzate da chiazze erose rossastre a volte ragadizzate dovute sia a batteri che a funghi.Il dermatologo le ha detto la verità:purtroppo non esiste una tp risolutiva.
Talvolta si utilizzano imidazolici associati a pasta all'acqua e altri antisettici.
Se vuole approfondire maggiormente il caso potrebbe fare un esame di microbiologia per ricerca batterie/funghi ma dopo un periodo di riposo dalla terapia applicata (almeno una settimana) e nel frattempo applicate creme a base di vit.F.
saluti

Dott. Matteo Basso
Specialista attività privata
GENOVA (GE)



Il profilo di MATTEO BASSO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Pelle



Potrebbe interessarti
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine
Pelle
29 settembre 2017
Le ricette della salute
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine