21/06/04  - Chrirugia estetica e bisogno psicologico - Chirurgia estetica

21 giugno 2004

Chrirugia estetica e bisogno psicologico





Domanda del 21 giugno 2004

Domanda: Chrirugia estetica e bisogno psicologico


Domanda di Chirurgia estetica, inviata in data 21 giugno 2004.

Salve, volevo sapere se i chirurgi di alto livello sono disposti - di solito - ad effettuare interventi abbastanza complessi in presenza di una necessità non fisiologica ma psicologica. Se un soggetto ha per motivi psicologici bisogno di un intervento complesso (o di due - tre) viene di solito respinto o no? Grazie.
Risposta del 02 settembre 2004

Risposta di LUCA CARLO VITTORIO ROVATI


In questi casi l'indicazione al trattamento è data dallo psichiatra che segue il paziente previo diversi colloqui congiunti in presenza del chirurgo plastico che eseguirà l'intervento fonendo tutte le possibili delucidazioni e soffermandosi sulle possibili complicanze che ogni intervento ha

Dott. Luca Carlo Vittorio Rovati
Specialista attività privata



Il profilo di LUCA CARLO VITTORIO ROVATI
Risposta del 25 marzo 2005

Risposta di FRANCESCA UGHI


NO, vi saranno più colloqui preliminari e poi si deciderà insieme se fare ancora tutti gli interventi o solo 1 o 2

Dott.ssa Francesca Ughi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva



Il profilo di FRANCESCA UGHI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Chirurgia estetica



Potrebbe interessarti
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
Chirurgia estetica
18 marzo 2016
News
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
L’autostima non è solo questione di rughe
Chirurgia estetica
05 novembre 2015
News
L’autostima non è solo questione di rughe
Botox: ben oltre le rughe
Chirurgia estetica
08 giugno 2015
Focus
Botox: ben oltre le rughe