27/10/04  - Cisti agli epididimi e prostatite - Salute maschile

27 ottobre 2004

Cisti agli epididimi e prostatite





Domanda del 27 ottobre 2004

Domanda: Cisti agli epididimi e prostatite


Domanda di Salute maschile, inviata in data 27 ottobre 2004.

Gentile dottore,Le cisti ad entrambi gli epididimi(una di 12mm e l'altra di 13mm)e i testicoli mobili necessitano sempre di trattamento chirurgico?il non trattarli chirurgicamente comporta pericoli?quali sono i sintomi di una prostatite?come si cura una prostatite?cordiali saluti.
Risposta del 31 ottobre 2004

Risposta di GINO MONTALCINI


Le cisti se stabili nel tempo e asintomatiche possono non necessitare di intervento; per il testicolo mobile bisogna invece valutare il grado di questa mobilità.
Sul discorso prostatite occorre scrivere un capitolo, se è per pura curiosità digiti prostatite su un comune motore di ricerca e avrà soddisfatte tutte le sue curiosità



Dott. Gino Montalcini
Casa di cura privata




Il profilo di GINO MONTALCINI
Risposta del 01 novembre 2004

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Prima di pensare ad un intervento chirurgico è bene fare una attenta valutazione della sua situazione clinica. A questo proposito è di estrema importanza un esame del liquido seminale con una valutazione colturale completa . In alcuni casi può essere utile anche una valutazione ecografica dell'apparato uro- seminale in toto. Per quanto riguarda le prostatiti purtroppo queste hanno una sintomatologia estremamente variabile e complessa e solo una valutazione clinica diretta permette di impostare la terapia più mirata. Cordiali saluti. Dr Giovanni Beretta andrologo.

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti