27/09/04  - Cistite - Salute maschile

27 settembre 2004

Cistite





Domanda del 27 settembre 2004

Domanda: Cistite


Domanda di Salute maschile, inviata in data 27 settembre 2004.

salve, sono livia
nell'ultimo anno e mezzo ho sofferto di 5 cistiti emorragiche da E. coli. Ora sono alcuni mesi che non si ripresentano però persistono dolori e soprattutto bruciori nella parte terminale dell'uretra. Che cosa si può fare? E' rimasta una irritazione cronica dell'uretra? Esistono farmaci adatti? E' problematico anche avere rapporti sessuali...
Grazie
Risposta del 04 ottobre 2004

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Per evitare le recidive è importante lo stile di vita che si adotta compresa la dieta e l'attenzione verso tutte quelle pratiche che scatenano le problematiche infiammatorie. Le consiglio ,per completare le sue indagini diagnostiche , di eseguire una ecografia delle vie uro genitali in toto ed un uroflussogramma registrato , un esame semplice non invasivo che permette di conoscere se ci sono problemi durante la svuotamento vescicale lungo l'uretra. Con queste indagini consulti il suo urologo. Cordiali saluti. Dr Giovanni Beretta ,Urologo.

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti