13/07/08  - Cistite - Salute maschile

13 luglio 2008

Cistite





Domanda del 13 luglio 2008

Domanda: Cistite


Domanda di Salute maschile, inviata in data 13 luglio 2008.

Egregio Dott,
sono una ragazza di 24 anni, da un pò di tempo almeno una volta all'anno si verificano episodi di cistite. L'infezione mi compare all'improvviso e quasi sempre di notte, tutte le volte che mi è comparsa l'ho curata con la somministrazione di antibiotici (spesso UNIXIME 400 mg e fermenti lattici)che si sono dimostrati subito efficaci. La mia domanda è: "Come mai il fastidio si ripresenta a distanza di molto tempo e soprattutto nei mesi estivi? Cosa posso fare per prevenire la ricomparsa dell' infezione?.
La ringrazio per l'attenzione e Le porgo distinti saluti.
Risposta del 16 luglio 2008

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Cara lettrice,
oltre alle terapie specifiche fatte nelle fasi acute, in presenza di queste "problematiche urologiche” possono essere utili , oltre alle indicazioni già ricevute, alcune indicazioni anche di tipo dietetico-comportamentale. Infatti si consiglia una vita sessuale regolare ,limitare l'assunzione di alcuni alimenti tipo cioccolato, uova, frutta secca , formaggi stagionati, ecc, ecc . Lo stesso vale per le bevande come il caffé, il tè,le bibite gassate od alcoliche. Altra cosa importante è bere con intelligenza ad esempio durante tutto l'arco della giornata sono consigliati almeno 2-3 litri di liquidi, soprattutto acqua, smettendo però di bere almeno tre-quattro ore prima di andare a letto. Combattere la Stitichezza quindi fare una dieta ricca di fibre e praticare una regolare attività fisica. Spegnere la sigaretta perchè la nicotina ha un'azione irritante sulla vescica. Tenere d'occhio la bilancia, spesso perdere peso migliora il quadro clinico. Infatti il grasso accumulato sul giro vita può aumentare la "pressione" sulle vie urinarie e peggiorare i sintomi. Infine ultimo consiglio ma non meno importante quello di ascoltare sempre attentamente il proprio medico di famiglia e lo specialista che la sta seguendo.
Un cordiale saluto.


Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti