18/02/08  - Citomegalovirus - Salute femminile

18 febbraio 2008

Citomegalovirus




Domanda del 18 febbraio 2008

Domanda


Sono al settimo mese di gravidanza e il 31 dic. 2007 di mia volontà (il mio ginecologo non lo riteneva necessario!!!) ho eseguito il test del citomegalovirus.risultati igG 13.49 igM 0,15 dopo circa un mese l'ho rieseguito igG 22,45 igM 0 e l'altro ieri presa dal panico mi sono fatta rifare un prelievo C/0 l'ospedale Grassi di ostia con risultato igG 25,30 igM 0,15.
La mia Ansia è tanta ma è data soprattutto dalla non chiarezza di medici e tecnici di laboratorio che non sanno darmi delle risposte soddisfacenti!!! Volevo chiederLe innanzitutto è possibile che tra il mese scorso e questo mese abbia potuto contrarre il virus pur avendo le igM negative? Quanto tempo possono restare nel sangue tracce del virus per avere un'idea della pregressione del virus? Più che altro la mia paura è se l'ho contratto i primi mesi di gravidanza da dove potrei riuscire a vederlo? Ho letto che nelle igM rimangono tracce anche per mesi!!! la prego mi risponda al più presto perchè questo periodo bellissimo è diventato unn periodo atroce...Grazie
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Salute femminile
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Candida, cosa fare
Salute femminile
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Candida, cosa fare
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto