20/04/09  - Clamidia - Pelle

20 aprile 2009

Clamidia





Domanda del 20 aprile 2009

Domanda: Clamidia


Domanda di Pelle, inviata in data 20 aprile 2009.

Buonasera Dottore,volevo porLe se possibile 2 quesiti; la clamidia si può contrarre con la saliva sul pene o è necessario il contatto con secrezioni vaginali o sangue? Poi chiedevo se un tampone uretrale se è sufficente e se può identificarla in ogni caso , e se identifica anche i virus eventualmente..... Grazie mille e mi scusi per la forse poca chiarezza. Cordiali saluti
Risposta del 23 aprile 2009

Risposta di GIOVANNI SPORTELLI


1 - Si puo' contrarre la Clamidia con qualsiasi materiale infetto.
2 - Il tampone uretrale puo' essere utilizzato per la ricerca sia di batteri che di altri organismi, compresi i virus.
3 - Il grado di attendibilita' della risposta dipende dal tipo di esame che viene eseguito (esame batteriologico, esame colturale, PCR, ecc.).
4 - Un esame negativo, in assenza di sintomi, non va ripetuto. Nel caso sia presente una sintomatologia, quest'ultima andra' monitorata e gestita dal medico.

Saluti

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)



Il profilo di GIOVANNI SPORTELLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Pelle



Potrebbe interessarti
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine
Pelle
29 settembre 2017
Le ricette della salute
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine