06/06/03  - Colesterolo e cistifellea - Alimentazione

06 giugno 2003

Colesterolo e cistifellea





Domanda del 06 giugno 2003

Domanda: Colesterolo e cistifellea


Domanda di Alimentazione, inviata in data 06 giugno 2003.

Nonostante il fatto che conduca una vita sana e attiva,e stia molto attenta alla dieta (mangio tanta frutta e verdura, poca carne rossa e latticini),il mio livello di colesterolo al mio ultimo chek-up e' risultato alto (250 con ldl=170 e hdl=49).Puo' questo essere dovuto al fatto che mi e' stata tolta la cistifellea?
Risposta del 13 giugno 2003

Risposta di PATRIZIA MARIA GATTI


Non si preoccupi troppo, il suo colesterolo totale è solo lievemente alto, sono buoni, invece sia l'hdl sia l'ldl. Quanto alla sua cistifellea il discorso è questo probabilmente gliel'hanno tolta proprio perchè aveva già un po' il colesterolo alterato una condizione che può predisporre alla calolosi della cistifellea e che si può manifestare con frequenti coliche eptobiliari. Almeno è così nella maggioranza dei casi. Continui sempre la sua vita sana e attiva.
E di tanto in tanto si controlli, la sua mi sembra una delle comunissime Dislipidemie familiari per ora di lieve entità.(le notizie da lei fornite sono del resto proprio poche per poter fare altre ipotesi)

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di PATRIZIA MARIA GATTI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Torta tutta mele con farina di mais
Alimentazione
17 novembre 2017
Le ricette della salute
Torta tutta mele con farina di mais
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa
Alimentazione
13 novembre 2017
Le ricette della salute
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa