14/07/08  - Colesterolo hdl (valori bassi) - Malattie infettive

14 luglio 2008

Colesterolo hdl (valori bassi)




Domanda del 14 luglio 2008

Domanda


Gent.mo Dottore
Da circa un anno mi sono accorto di avere i valori del colesterolo (colesterolo totale, colesterolo HDL e Colesterolo LDL) tutti fuori norma). Mi è stata prescitta una terapia con Fulcro Supra, terapia che sto seguendo da circa 10 mesi. I valori del colesterolo tot. e del colesterolo LDL, per se ai limiti, sono rientrati nella norma. Il valore del colesterolo HDL ,invece, è molto al di sotto dei valori normali (26-27 mg/dl - val. norm= 55-120) e, nonostante ripetuti esami clinici, si mantiene a questi livelli con indice protez. aterogenica 13,95 (val. norm.= 17-35).
Ho effettuato recentemente ecodoppler del tronchi sovraortici dal quale si evince: "vasi carotidei pervi, di calibro regolare e decorso tortuoso. Marcato e diffuso ispessimento medio- intimale di tipo fibroso delle carotidi comuni, delle carotidi esterne e delle carotidi interne, in assenza in atto, di placche stenosanti emodinamicamente significative. Flusso turbolento registratosu tutti i vasi carotidei esplorati, in assenza in atto di accellerazioni sistoliche emodinamicamente significative."
Pemso che tutto ciò sia dovuto al valore anomalo dell coesterolo hdl.
Non sono un fumatore e da alcuni mesi sto effettuando una dieta più equilibrato. Sono diabetico.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
La salute in crociera
Malattie infettive
10 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La salute in crociera