19/02/11  - Colon irritabile - Stomaco e intestino

19 febbraio 2011

Colon irritabile





Domanda del 19 febbraio 2011

Domanda: Colon irritabile


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 19 febbraio 2011.

Salve, è oramai da due anni che soffro di colon irritabile. Ho fatto esami del sangue varie , ves ,parassitologiche ,sangue occulto,eco addome, tutto negativo. Ho però una intolleranza al lattosio, ma monostante abbia eliminato da tempo latte e derivati , i sintomi persistono.Ho spesso dolori addominali con tensione, e molta aria, tanto che mi sembra di avere una pentola a pressione al posto della pancia. Di notte non ho mai avuto disturbi, , ma al mattino appena mi alzo tutto ricomincia, con tensione addominale e feci poco formate.Ho sentito parlare di un esame delle feci : la calprotectina fecale, potrei farla per escludere infiammazioni intestinali?, Cosa mi consiglia?, ho fatto diverse cure, ma con pochi miglioramenti. La Ringrazio e La saluto Cordialmente.
Risposta del 24 febbraio 2011

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


La calprotectina serve per le malattie infiammatorie intestinali, ma non mi sembra sia il suo caso. I suoi sintomi sono da colon irritabile o da intolleranza verso alcuni alimenti, ma non è facile capire quali. Spesso non è facile eliminare completamente i disturbi da colon irritabile. Insista.

a href="http://www.dica33.it/Alberto_Tittobello?esp=7921" Alberto Tittobello /a
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)


Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Stomaco e intestino
28 settembre 2017
Notizie
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Stomaco e intestino
15 settembre 2017
Notizie
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada