17/01/09  - Come aiutare mia madre - Mente e cervello

17 gennaio 2009

Come aiutare mia madre





Domanda del 17 gennaio 2009

Domanda: Come aiutare mia madre


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 17 gennaio 2009.

Caro dottore, le scrivo non per parlare di me ma per cercare di capire perche' mia madre e' depressa e come posso aiutarla ad uscirne, non ce la faccio a vederla cosi' giu' di morale e silenziosa, la rivoglio com'era, gran sorriso e ore di discussioni insieme su qualsiasi argomento (e' sempre stata la miglior persona con cui parlare di relazioni, lavoro e shopping!). Mia madre ha 65 anni e da circa 5 si ritrova ad essere gravemente depressa per alcuni mesi per poi tornare normale, il medico con cui e' in cura ha definito il suo stato come "Sindrome Dissociativa", che ci fa pensare a qualcuno non piu' nteressato alla vita sociale. Mia madre si sforza di parlare e usa un tono basso quasi come se temesse di farlo, non le va piu' di uscire (il che aiuterebbe a svagarsi un po') mentre prima amava fare la spesa di giorno e due passi in centro la sera. Le chiedo cosa c'e' che non va ma non risponde quasi come se non lo sapesse nemmeno lei (ma onestamente credo lo sappia ma forse ha paura di dirlo). Mio padre pensa che il suo stato sia causato da una serie di eventi passati accaduti nella sua vita quali perdita brutale di fratelli e sorelle e litigi con parenti. Ricordo quando avevo 12 anni (ora ne ho 23) a causa di un litigio con dei parenti e' stata a letto per 2 mesi, poi sembrava come se tutto fosse stato superato ma ora penso e' davvero cosi'?? Io e mia madre siamo diverse, lei e' troppo sensibile, anch'io lo sono un po' ma non mi abbatto come lei, se ho problemi o non vado d'accordo con qualcuno sto semplicemente lontana da quella persona e mi circondo solamente di persone che so mi amano, tante volte vorrei che facesse lo stesso, mia madre non ha solo me (l'unica figlia e la piu' piccola di casa), ha un marito e 4 figli di cui 1 le ha dato una splendida nipotina che riesce sempre a strapparle un sorriso! Nessuno di noi sa cosa fare, piu' il medico non sa dire perche' stia cosi' o cosa possiamo fare come famiglia per aiutarla, lui solo l'ha imbottita di farmaci che a parere nostro la rendono solo piu' svogliata. Aspetto un suo parere professore. Se desidera aiutarmi e quindi sapere un po' di piu' su mia madre rispondero' alle sue domande, spero infatti che mi aiuti. La saluto
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
L’autolesionismo diventa digitale e passa dai social network
Mente e cervello
11 dicembre 2017
Notizie
L’autolesionismo diventa digitale e passa dai social network
Nella depressione post-partum contano anche le stagioni
Mente e cervello
23 novembre 2017
Notizie
Nella depressione post-partum contano anche le stagioni