05/04/13  - Congestione testicolare prolungata per mesi: problemi derivati? - Salute maschile

05 aprile 2013

Congestione testicolare prolungata per mesi: problemi derivati?





Domanda del 05 aprile 2013

Domanda: Congestione testicolare prolungata per mesi: problemi derivati?


Domanda di Salute maschile, inviata in data 05 aprile 2013.

Buongiorno. Sono nuovo di questo "blog"...leggo ogni tanto su internet le vostre risposte sempre esaustive e ricche e per questo motivo mi sono deciso a sottoporvi una domanda:
Navigando in internet e parlando con alcuni amici ho scoperto che avere erezioni prolungate che non sfociano in eiaculazione può creare seri problemi non solo all'area del pene e dello scroto ma anche a tutto il sistema venoso dell'area...è vero? Mi spiego meglio: non ho rapporti sessuali completi da circa 3 anni ma da più di un anno e mezzo sono fidanzato con una persona che per problemi suoi ha annullato l'attività itima (che consisteva in sporadici masturbazione e rapporti orali). In autunno (fine ottobre), per causa stress, ho iniziato ad avere forti dolori gastrici che poi sono "scesi" manifestandosi come sindrome da colon irritabile con dolori riflessi anche allo scroto (leggero formicolio che scompariva nell'andare di corpo).
Premetto anche che ho un varicocele bilaterale di primo grado che il mio medico dice non essere di alcun problema per ora e che non dovrebbe essere la causa di fastidi o dolori. Il piccolo grumo (che mi hanno detto essere l'espressione del varicocele) compare sopra il testicolo sinistro solo quando ho forti tensioni addominali (aria in pancia) e si sgonfia del tutto quando vado di corpo e libero il colon.
Ciò che vorrei capire alla luce di tutto è cosa potrebbe comportarmi a livello fisico dato che stando vicini le mie erezioni non mancano e si protraggono anche per ore...anche sfogando personalmente, il contatto successivo con la mia fidanzata mi fa tornare l'erezione...Vi ringrazio per l'attenzione e mi scuso per la confusione della mia spiegazione! Non sono pratico di termini medici ed è una cosa che mi viene molto difficile da spiegare.... Grazie. F.
Risposta del 09 aprile 2013

Risposta di ANDREA MILITELLO


erezioni prolungate, allenano i corpi cavernosi, quindi stia sereno. Al contario l'eiaculazione è utile per decongestionare la prostata




Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Il profilo di ANDREA MILITELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti